Fondazione AIEF
per l’infanzia e l’adolescenza

Realizziamo e sosteniamo progetti sociali ed azioni mirate alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

donazione fondazione aief

Fai una donazione: con il tuo aiuto permetterai di sostenere le attività della Fondazione.

9,00 25,00 50,00

“Non ci può essere rivelazione più acuta dell’anima di una società che il modo in cui tratta i suoi bambini”
Nelson Mandela

La Fondazione AIEF per l’infanzia e l’adolescenza realizza e sostiene progetti socio-educativi e culturali volti alla tutela e alla promozione dei diritti dei bambini, degli adolescenti e dei giovani. Il suo primo impegno è promuovere una piena attuazione della Convenzione ONU sui diritti del fanciullo.

La Fondazione è una delle prime in Italia a costituirsi con un patrimonio esclusivamente di opere d’arte contemporanea. Opere che sono lo strumento principale attraverso cui realizza e promuove parte delle progettualità.

Nonostante la Fondazione sia nata solo nel 2021, per volontà dei suoi fondatori Eugenio Bolley e Tommaso Varaldo, si è già contraddistinta per il suo impegno concreto e per le numerose iniziative realizzate.

Varaldo Bolley

Scopri i principali progetti

icona infanzia

Il Castello di Lucento

Il Punto 13 di Via Farinelli

La Cartoleria Sospesa

News e comunicati stampa

Sostienici e ricevi in premio un’opera d’arte

Uno degli scopi della Fondazione è rendere il suo patrimonio di opere d’arte strumento di solidarietà: in alcune raccolte fondi, promosse a sostegno di specifici progetti, chi sceglie di sostenere con una donazione le attività istituzionali della Fondazione riceve in premio un’opera d’arte.
È la formula innovativa, ideata dai fondatori, capace di unire direttamente alla promozione e alla divulgazione dell’arte il sostegno alle attività sociali e solidali della Fondazione. 

L’infanzia violata
nell’Italia di oggi

La drammaticità dei numeri testimonia l’importanza del nostro impegno per promuovere, tutelare e salvaguardare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

1

VIVE IN CONDIZIONI DI POVERTÁ ASSOLUTA

1

ASSISTE A VIOLENZE DOMESTICHE

1

VITTIMA DI MALTRATTAMENTI

1

VIVE IN AREE INQUINATE

1

VIVE IN COMUNITÁ PER MINORENNI

1

VIVE IN STRUTTURE DI ACCOGLIENZA

1

MANCATO ACCESSO AI SERVIZI SOCIO – EDUCATIVI NEI PRIMI 3 ANNI DI VITA

1

PRESI IN CARICO DAI SERVIZI SOCIALI

(fonte: Rapporto caritas Italiana e Autorità garante per l’infanzia)

LOGO AIEF
Menu